Come promuovere il tuo Business su Facebook
29 Mar 2017

Come promuovere il tuo Business su Facebook

Perchè hai scelto proprio Facebook per promuovere il tuo Business? Il web è il canale preferenziale dei giorni nostri ed ancora di più lo sono i Social Network, questo è ormai risaputo. L’offerta di piattaforme Social è ampia, ma ognuno di questi strumenti nasce con una mission che è poi ben chiara nella rispettiva pagina di iscrizione, quando andiamo a creare il nostro account.

E’ assolutamente raccomandato concentrare le proprie energie sulle piattaforme piu vicine al proprio target ed ai propri obiettivi, ed è quindi fondamentale che tu abbia verificato se il tuo target è presente ed attivo sulla piattaforma che hai scelto per promuovere il tuo Business. Siccome do per scontato che tu abbia già superato questo passaggio, andiamo al sodo e scopriamo insieme come promuovere allora il tuo Business su Facebook 🙃

Se invece sei un passo indietro e devi ancora capire “Quale Social Network scegliere e perchè..” ti consiglio di dedicare qualche minuto a questo mio precedente articolo, sperando ti sia di aiuto.

Una volta compreso se un Social fa al caso nostro, è tempo di andare UP! Personalizza la tua presenza sulla piattaforma per trasmettere fin dalla prima visita chi sei, cosa offri e qual è il tuo valore. Perché qualcuno dovrebbe scegliere di seguirti se non hai catturato la sua attenzione o soddisfatto un suo bisogno? Promuovi la tua unicità e lascia il segno, sii pronto a dare al tuo potenziale pubblico quello che si aspetterebbe da te, e magari molto di più. Concentra le tue energie per ottenere il massimo risultato atteso. I Social richiedono tempo, metodicità, strategia. Non cadere in errori che come un boomerang ti si ritorcerebbero contro e considera alcuni aspetti importanti:

  1. Su Facebook esistono profili personali e profili commerciali. Tieni sempre separate le due sfere nel gestire la tua presenza on-line, impara ad utilizzare con intelligenza gli strumenti dedicati alla PRIVACY;
  2. Lavora su un CALENDARIO EDITORIALE; nulla è lasciato al caso e se devi creare una Pagina\Profilo fantasma meglio non fare proprio il passo di essere on-line;
  3. Sfrutta il potere del “FARE RETE”;
  4. Utilizza TOOLS che ti semplifichino la vita e ti siano utili nel raggiungere il tuo obiettivo. Perchè tu hai un obiettivo.. vero? Certo, sto parlando proprio della tua STRATEGY!;
  5. Sii presente: l’impegno maggiore di essere sui Social e la più grande risorsa allo stesso tempo, è saper DIALOGARE. Con chi? Con i tuoi potenziali Clienti, con i Clienti già acquisiti, da fidelizzare o fidelizzati, ma anche con la “concorrenza” o soprattutto con altri che operano nel tuo settore dai quali potrai imparare, o quantomeno tenerti sempre “sul pezzo”. I mercati oggi sono conversazioni, ma bisogna saper dialogare con umiltà, controllo, gentilezza. Non devi arrivare a sera con il fegato che ti fa male, e nemmeno aver disseminato faccine stupide ovunque. Il confine tra diventare un troll ed essere un parere di riferimento è sottilissimo;
  6. Il REAL TIME MARKETING è una risorsa sui Social, ma non una banalità.

Elencati questi 6 punti chiave, se ti va li analizziamo brevemente uno per volta… che ne dici? 😊

PRIVACY

La gestione della Privacy su Facebook è un argomento spesso dibattuto ma come per ogni altro, si dovrebbe parlarne solo quando si hanno le informazioni per farlo. Da sempre, in un crescendo di aggiornamenti utili, è stato possibile gestire su Facebook la privacy dei propri post. Come? L’importante è un ordine di base tra i propri contatti, che vanno inseriti ognuno in una o più liste sfruttando quelle di default o aggiungendone di personalizzate.

Quando accettiamo quindi un’amicizia, o ancora prima di chiederla, è fondamentale inserire il contatto in una lista. Questa azione preventiva ci permetterà poi di scegliere, di volta in volta, chi avrà accesso o meno ad un contenuto postato, che sia un testo, una foto, una condivisione di terzi etc.

Ad esempio, se io volessi inviare alla mia lista “Famiglia” una foto di gruppo dove sono presenti anche dei bambini che non mi va finiscano sotto gli occhi di sconosciuti, contatti di lavoro o semplicemente di conoscenti ed amici fantasmi, potrei farlo caricando la foto e selezionando la lista “Famiglia” come unica destinataria del post.

Tutti gli altri miei contatti esclusi dalla lista “Famiglia”, non vedrebbero mai quella foto nè i commenti che ne deriveranno. Se uno dei miei contatti inserito nella lista “Famiglia” inoltre, condividesse quella foto a sua volta tra i suoi contatti, allo stesso modo la privacy da me impostata farebbe si che ancora una volta, solo i membri della mia lista “Famiglia” vedrebbero la condivisione.

Che cosa ti lascia intendere questa precisazione sull’utilizzo della privacy su Facebook? Se hai capito bene… sei tu che decidi – chi vede cosa – e sei sempre tu che decidi dove arriveranno i tuoi post.

Ti basterò creare quindi tante liste quante le diverse relazioni di insieme in cui puoi racchiudere i tuoi contatti, ed il gioco è fatto! Inoltre, come puoi notare nella schermata in alto a cui puoi accedere dal percorso “Facebook -> Impostazioni -> Privacy” è possibile gestire anche i post in cui vieni taggato\a, le richieste di amicizia che puoi o meno ricevere e da chi, le opzioni di ricerca in base alle informazioni che hai inserito  nel tuo profilo.

Questa nuova prospettiva circa l’uso responsabile dello strumento Facebook e della tua privacy deve diventare abitudine e ti servirà non solo a promuoverti con cognizione, ma anche a tutelare la tua immagine professionale davanti a contatti di lavoro che non devono per forza di cose entrare nella tua sfera personale. I motivi sono tanti, ma se hai già letto qualcosa sulla necessità di strutturare il tuo Personal Branding o una Brand Identity, saprai bene che è importante il modo in cui gestiamo la nostra presenza on-line.

CALENDARIO EDITORIALE

Un altro punto sul quale focalizzare l’attenzione, è il calendario editoriale. Forse ne avrai sentito parlare, forse no, ma non è altro che un piano di pubblicazione dei diversi contenuti sulle diverse piattaforme on-line, dove sei presente.

Perché è importante strutturare la pubblicazione dei contenuti? Perché su Facebook ad esempio, hai degli strumenti ottimali per verificare quando è opportuno pubblicare e cosa è meglio postare, in base alla risposta dei tuoi followers.
Come potrai riscontrare dagli Insights Facebook, puoi infatti verificare gli orari di maggiore visualizzazione della pagina social o del singolo post e controllare quanto un post ha fatto presa piuttosto che un altro, e tutto ciò ti aiuterà a mettere in campo, con metodo e non senza qualche raddrizzamento al tiro di tanto in tanto, una strategia che sia funzionale per la tua promozione.

Io ci tengo sempre a sottolinearlo: è fondamentale VERIFICARE le proprie azioni on-line, altrimenti non puoi sapere come migliorare ciò che stai facendo, e nemmeno valutare se il tempo e le tante risorse spese, stanno avendo o meno presa sul tuo pubblico. Del resto, a cosa servirebbe spendere ore e ore sui Social ad esempio, se poi ti accorgi che i tuoi post non arrivano a nessuno, se non alla tua comunque ristretta lista di contatti?

Un calendario editoriale quindi, è utile e necessario per sfruttare le abitudini del tuo pubblico ed avere sotto controllo, soprattutto se la pubblicazione viene predisposta a più mani, la diffusione dei tuo contenuti. Potrai e dovrai creare un appuntamento fisso con il tuo pubblico, delle occasioni che possano creare sinergia, dialogo, incontro.

Soprattutto, se riuscirai a definire un calendario editoriale che funzioni, saprai attirare anche nuovi visitatori ed allo stesso tempo veicolare visite al tuo sito, in particolare a landing page strutturate appositamente per recuperare nuovi contatti.

FARE RETE

Hai mai pensato a quanto sarebbe più semplice fare affidamento non solo sulla tua rete di contatti, ma su un vero e proprio Network? Fare rete è ormai fondamentale per promuovere il tuo Business!

Networking però, non vuol dire collegare semplicemente persone e contatti, significa anche mettere in relazione con la propria rete, idee e opportunità. Fare rete è un valore aggiunto per il tuo Business, essenziale per avere successo. Nello scambio e nella condivisione, nella reciproca formazione e nel confronto, troverai la marcia in più per veder crescere il tuo Business.

I tempi sono cambiati e sono maturi per poter fare a meno di sentirsi continuamente in concorrenza. La collaborazione è un atteggiamento molto più proficuo, e se vogliamo anche più maturo e stimolante!
Poter fare affidamento su un vero e proprio network inoltre, ti permette di volgere il tuo Business a nuovi progetti, trasferire competenze, essere partecipe di nuove situazioni e condizioni che non possono altro che migliorare il tuo posizionamento on-line come off-line.

I Social Network sono una risorsa unica, come il web in genere può esserlo. E’ necessario quindi costruire intorno al tuo Business, una base in fermento come può essere una Community. Come UP360 abbiamo fortemente voluto ad esempio la nostra UP360 HQ Community su Facebook; un progetto etico di formazione, condivisione, crescita. Gli iscritti sono coinvolti su temi di interesse noto che la moderazione determina in base alla strategia del progetto creato, ma le occasioni di scambio sono fondamentali perchè tutti possano migliorare grazie alla condivisione e all’aiuto di un gruppo che nel tempo va a consolidarsi.
Ci sono poi tanti altri modi per fare rete attraverso i Social Network, e non ce n’è uno migliore di un altro; dipende sempre da quali e quante risorse vuoi investire nel tuo progetto, e da come sai gestire la tua presenza on-line. Quello che assolutamente però mi sento di sconsigliarti, è di diventare uno dei tanti spammer che importunano gli utenti della rete. La tua presenza deve essere discreta e portare valore, perchè è l’unico modo che hai per non essere ignorato come succede a molti. A tal proposito, ho scritto qualche settimana fa un articolo che si intitola proprio “Richieste di amicizia Facebook: la linea sottile tra fare rete e fare spam” e se ti va, dedica qualche minuto a leggerlo appena puoi.

TOOLS

Quanto tempo hai a disposizione settimanalmente, per gestire la tua presenza on-line? Anche questo è un fattore che devi considerare nel mettere in piedi la tua strategy. Se il tempo scarseggia, ma non puoi permetterti una Web Agency, devi per forza accettare l’aiuto di tools che ti alleggeriranno nell’avere tutto sotto controllo. Se poi ti sei domandato “Quanto mi costa la Web Agency” e ti va di approfondire, prova a leggere qualcosina che ho scritto proprio qualche giorno fa, seguendo il link che ti ho indicato.

Vuoi sapere qual è il mio tool preferito? Senza ombra di dubbio HootSuite (..ti ho linkato il piano FREE!) perchè è un alleato ottimale sia da desktop che da mobile, per gestire i propri post sui Social Network in genere, non solo Facebook. Un altro strumento che poi amo particolarmente è TRELLO, che permette di avere a portata di mano tutto ciò che riguarda un tuo progetto in un colpo solo, e condividerne struttura, step e note con altri utenti.

STRATEGY

Tasto dolente! Si.. perchè spesso diamo per scontato che per essere on-line ed avere riscontro del tempo e delle risorse che spendiamo su Web e Social, basti avere un account o un sito web indicizzato. NO.. perchè alla base della tua presenza on-line, deve esserci una strategia ben definita. Devi sapere da dove parti, definire i tuoi obiettivi, e tessere la tela che ti porterà a raggiungerli nel breve, medio o lungo termine, secondo quanto ti sarai prefissato. Uno dei primi articoli che ho scritto si intitolava proprio “L’idea c’è, ma non prende piede! E se fosse solo un problema di strategia?” e ti consiglio quindi di approfondire se ti va, seguendo il link.

I MERCATI SONO CONVERSAZIONI

Se hai seguito la mia premessa non puoi non essere d’accordo con me: i mercati oggi sono conversazioni. Siamo tutti, costantemente on-line. La rete è diventata il nostro punto di riferimento per gli acquisti, per le scelte quotidiane… non sappiamo più farne a meno! Però, come ti accennavo sopra, l’impegno maggiore di essere sui Social e la più grande risorsa allo stesso tempo, è saper DIALOGARE. Con chi? Con i tuoi potenziali Clienti, con i Clienti già acquisiti, da fidelizzare o fidelizzati, ma anche con la “concorrenza” o soprattutto con altri che operano nel tuo settore dai quali potrai imparare, o quantomeno tenerti sempre “sul pezzo”.

Bisogna saper dialogare però con umiltà, controllo, gentilezza. Non devi arrivare a sera con il fegato che ti fa male, e nemmeno aver disseminato faccine stupide ovunque. Il confine tra diventare un troll ed essere un parere di riferimento è sottilissimo. Allo stesso modo, non cadere nell’errore di acquistare followers per la tua Pagina Facebook perchè non è una scelta sensata, e se vuoi saperne di più ti spieo anche il perchè nel mio articolo “Perchè non acquistare FALSI like per la propria Pagina Facebook“.

REAL TIME MARKETING

Ancora un ultimo spunto di riflessione e ti lascio, giuro. Ogni volta penso di scrivere due parole e finisco invece per mettere on-line un libro. Non che mi dispiaccia per carità, ma capisco che spesso è difficile trovare il tempo per seguire un articolo così lungo e collegato ad altri già a loro volta belli corposi. Pazienza però… perchè formarsi significa anche spendere il proprio tempo nella formazione, e ci tengo quindi a concludere tranquilla di averti trasmesso qualcosa di utile per il tuo percorso.

Una strategia che funziona quindi, aggiungo per concludere, sicuramente non fa a meno di occasioni di Real Time Marketing. Guai però ad essere banali! Per quanto si debba essere veloci, furbi ed accattivanti, comunque non si può scadere nel semplice accostamento del proprio logo al termine del momento, #petaloso o qualsiasi altro sia il cappietto virale del giorno.

Fare Real Time Marketing è davvero un valore aggiunto per un Brand, ed essere pronti a stravolgere il proprio calendario editoriale in favore della news del momento è fondamentale. Scadere però nel Real Time Marketing a tutti i costi è un boomerang che ti torna dritto contro, e ti chiedo quindi di essere sempre oculato\a nelle scelte che legherai alla tua strategy.

Bene, come promesso ora mi azzittisco!
Spero che questo mio contributo ti sia utile, e parliamone se vuoi… non farti problemi a contattarmi 😋



CONTATTACI e studieremo insieme la migliore strategia per le tue esigenze, indirizzandoti e guidandoti in un percorso che ti renderà sicuro\a di te e del tuo Business.
LA PRIMA CONSULENZA E’ GRATUITA!
Conosciamoci.. non ti costa nulla :)

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Rispondi