Le nuove professioni del Web 2.0
19 Feb 2016

Le nuove professioni del Web 2.0

Chiamateli pure Supereroi del Web Marketing! Ma quali sono le nuove professioni che ai giorni nostri stanno prendendo sempre più piede, e rappresentano una grande opportunità per chi vuole sfruttare a pieno le potenzialità del web, affidandosi in buone mani?

E’ doverosa in primis una premessa: Diffidate da chi fa tutto, perchè in realtà non farà niente, davvero bene. E ancor di più, diffidate da chi non è formato per ricoprire il ruolo che vuole farvi credere di saper gestire al meglio.
Con il sopravvento dei CMS come WordPress e dei Social Network, sfidare il web è nelle possibilità di chiunque abbia a disposizione un pc, uno smartphone, una connessione internet, ed una buona predisposizione all’improvvisazione. Ma ci sono studi, tecniche e conoscenze, che non si possono improvvisare, e che fanno sicuramente la differenza.

Quello che chiamiamo Web 2.0, ha permesso la nascita di diverse figure professionali, ognuna legata naturalmente al web ed alla necessità di Aziende e Professionisti, di essere presenti in maniera strategica in rete, con un sito internet o un blog, e sulle diverse piattaforme dei Social Network.

La presenza fine a se stessa però non basta, e non converte!

Da qui la necessità di scegliere un Professionista, che sappia affiancarci nella scelta di essere presenti in rete. La chiamo scelta è vero, perchè sta all’imprenditore o al Professionista che deve promuovere se stesso, scegliere di essere on-line, ma in realtà gli studi evidenziano che il 70% della popolazione mondiale, oggi, è sui Social Network, ed il web influenza ormai la nostra quotidianità, al punto che grazie agli smartphone siamo sempre connessi, interagiamo con gli amici e con i brand presenti online, facciamo ricerche, confronti, gestiamo con i contact center eventuali problematiche legate agli acquisti e all’assistenza sui prodotti comprati magari on-line piuttosto che nel negozio in città; arriviamo dove un tempo non era nemmeno pensabile arrivare.
Il successo del nostro business, non può quindi prescindere dall’integrare una strategia di web e social media marketing.

Se scegliamo quindi di essere on-line, è bene affidare il nostro successo a questi supereroi del web marketing! Non perchè sia difficile mettere su autonomamente un sito WordPress, non perchè non siamo in grado di iscriverci su Facebook, Twitter o LinkedIn anche da soli, ma perchè probabilmente, queste nuove professioni del Web 2.0 qualche asso nella manica in realtà ce l’hanno davvero, e nella gestione della strategia da mettere in atto per gestire la presenza di un brand in rete, non si può farne a meno.

Nonostante infatti il budget da poter destinare al web, e gli obbiettivi diversi che si possono perseguire, se parliamo di web marketing resta fondamentale:

  • Lo studio del mercato di riferimento;
  • L’analisi del core business dell’azienda e della sua vision;
  • L’analisi della visibilità attuale del Cliente all’interno della rete;
  • La scoperta e lo studio delle carte vincenti della concorrenza;
  • L’individuazione delle esigenze dei consumatori.

Per definire quindi una strategia vincente, possiamo oggi contare su diverse figure professionali, che ognuna nel proprio ambito, sapranno affiancarci nel costruire la nostra presenza on-line:

WEB STRATEGIST:

Un termine che racchiude più aree di intervento, nel quale il Web Strategist interviene. E’ uno stratega del web? Diciamo di si, perchè ha il compito di curare la reputazione di un brand nella rete, che si parli di web, social media, web tv, radio etc., ma anche di trasmettere un messaggio univoco che identifichi l’azienda on-line come off-line. Non è semplice, soprattutto perchè la comunicazione web è sempre più orientata al minimal, e molte volte, soprattutto nel caso di Brand “vecchio stampo” è facile cadere in errore portando nel web un messaggio e un’immagine completamente diversa da quella che invece l’Azienda è solita veicolare.

Inoltre, possiamo distinguere più aree di intervento, nelle quali un Web Strategist può operare:

  • Digital Strategy: Pianificazione di campagne pubblicitarie a pagamento;
  • Marketing Strategy: Individuazione delle azioni di marketing necessarie al Brand e alla sua linea di prodotti\servizi;
  • Content Strategy: Gestione dei contenuti media, con cui influenzare decisioni d’acquisto. Non parliamo strettamente di Blog, com’è facile pensare, ma proprio di tutte quelle informazioni che l’Azienda veicola attraverso la rete ;
  • Social Media Strategy: Utilizzo dei Social Media (Facebook, Google+, Twitter, LinkedIn, Instagram, etc.) in modo consapevole ed ottimizzato allo studio del proprio pubblico;
  • Off-line Strategy: Pianificazione e Gestione delle attività da svolgersi off-line per coadiuvare l’azione on-line.

SEO SPECIALIST:

Un Professionista molto ricercato ai giorni nostri, che ha un compito fondamentale: ottimizzare un sito web per i motori di ricerca, attraverso l’inserimento di parole chiave ma non solo.
Il SEO è importante sappia coniugare una buona capacità nell’ambito informatico (..deve saper intervenire sul codice del nostro sito!) con una altrettanto valida capacità di scrittura. Se da una parte infatti ha a che fare con i motori di ricerca, dall’altra parte ha l’utente, e deve assolutamente saper premiare l’user experience.

Spesso il SEO è in grado, per ovvie ragioni, anche di interpretare i risultati del suo processo di intervento nell’indicizzazione del nostro sito, ma esiste anche la figura di ANALISTA WEB che si occupa appunto, proprio dell’analisi dei dati che l’intervento SEO genera, ed utilizza numeri, percentuali e statistiche, per per creare dei report che aiutino a comprendere e ottimizzare le performance online di siti, app e piattaforme web in genere.

COMMUNITY MANAGER:

Un Professionista, di polso! ..ma anche un mediatore esperto in comunicazione, perchè avrà a che fare con gli utenti, e non è sempre facile mantenere la calma ed intervenire con imparzialità.
E’ colui che modera forum, comunità on-line, sia che si parli di Web Forum che di Social Room. Rappresenta una figura chiave, se non vogliamo che il nostro Brand subisca un danno, dall’aver creato una comunità di utenti che si confrontano su argomenti di vario tipo. Poi lo sappiamo bene, in rete si trova di tutto, e non sempre abbiamo a che fare con persone pacate, educate, rispettose del confronto aperto e costruttivo; anzi, quasi mai è così purtroppo!

COPYWRITER:

Lo scrittore.. del web. Colui\Colei che crea contenuti integrando le parole e le immagini della comunicazione pubblicitaria. Deve saper interpretare, attraverso ciò che scrive, le strategie, le volontà e le azioni della committenza, ma soprattutto saper scrivere in modo flessibile in base al tipo di messaggio che dovrà trasmettere, al tipo di utente che dovrà incontrare, al canale di destinazione del messaggio.

Di recente viene spesso associato ad un’altra figura, a mio avviso assolutamente diversa, quella dello STORYTELLER: colui\colei che deve saper conquistare l’utente scrivendo in modo coinvolgente, lasciando un segno forte in chi legge il suo contributo fino alle fine, senza che il testo risulti pesante e lo lasci scappare. Deve trovare quella marcia in più per saper sorprendere, pur restando pertinente, e non essere mai noioso!

BLOGGER:

Un Professionista che non è nè copywriter nè storyteller, o forse è un po’ entrambe le cose, in base a come decide di posizionare i propri contributi nella rete. Fatto sta, che sono tantissimi oggi i Blogger presenti on-line; in molti sono seguiti, apprezzati, richiesti spesso per coadiuvare una strategia aziendale che preveda lo sviluppo di un Blog di settore. Molti altri, scrivono per piacere personale, senza voler dare per forza un taglio professionale ai loro Blog, nè facendone una professione.
La figura del Blogger ad ogni modo, è importante e sempre più influente nel mondo del web; sono professionisti che portano il proprio contributo in maniera personale, con il loro taglio di scrittura, senza doversi preoccupare spesso di piacere o meno. Ci sono Blogger che amerai, altri dei quali non riuscirai a leggere nemmeno un articolo fino alla fine. Sono scrittori di carattere insomma, e ognuno lascia un po’ di se nei propri pezzi!

Bene, dire ora che abbiamo conosciuto così proprio tutte le nuove figure professionali del web non sarebbe vero. Con la grande richiesta del mondo digitale, è un crescendo di nuove prospettive che possiamo incontrare in base a quella che è la nostra passione e la nostra formazione, ma tanti sono anche i nuovi corsi, per approcciarsi a queste professioni.

Sicuramente, il web è diventata una risorsa importantissima, ed è normale che ci sia una grande richiesta di professionisti ognuno nel proprio campo, per poter gestire la presenza on-line di un Brand che voglia davvero sfruttare al massimo le potenzialità della rete.

[shareaholic app=”share_buttons” id=”23131444″]



boxyellow

CONTATTACI e ti aiuteremo a capire di cosa hai davvero bisogno, perchè la tua presenza sul web non sia anonima, ma sfrutti tutte le potenzialità della rete.
LA PRIMA CONSULENZA E’ GRATUITA!
Conosciamoci.. non ti costa nulla :)

Rispondi