Utente WordPress: Come, Dove, Quando e Perché.
28 Gen 2016

Utente WordPress: Come, Dove, Quando e Perché.

In questa guida, affrontiamo uno degli argomenti che scottano, quando siamo alle prese con il CMS più utilizzato al mondo: WordPress. Ma perchè è così importante la creazione e la gestione consapevole di un Utente WordPress?

 

E’ ormai diffuso l’utilizzo di WordPress per la realizzazione di siti web e blog, ma spesso sottovalutiamo dei passaggi che sono invece fondamentali, per la corretta gestione di un CMS che è ormai principe nel settore. Sicuramente è un argomento trascurabile questo, per chi ha familiarità nel lavorare in WordPress, ma quella della creazione di nuovi utenti è una delle domande ricorrenti, quando nella strategia di business, inseriamo anche la creazione del blog.
Vediamo quindi insieme, COME – DOVE – QUANDO – PERCHE’ creare nuove utenze WordPress.

Perchè creare un Nuovo Utente?

In primis, dobbiamo domandarci da dove nasce l’esigenza di creare un nuovo utente che abbia accesso al pannello di controllo del nostro CMS, che di default prevede già la creazione dell’ormai famoso “admin”, utente amministratore.
Bene, se l’esigenza è quella di contribuire a più mani sul progetto editoriale del tuo blog, o ai contenuti del tuo sito web, sicuramente il caro admin dovrà essere affiancato da altri utenti, che potranno intervenire con autorizzazione di diverso grado, nel content editing o nella gestione lato amministratore.
Questo permetterà ad ogni utente di avere una propria scrivania, ed essere identificato e riconoscibile anche in fase di pubblicazione di nuovi contenuti, o di avere accesso ad esempio alle statistiche in autonomia, potendo così tradurre in pratica, quello che i numeri ci suggeriscono.

Quando creare un Nuovo Utente?

Beh non c’è una tempistica da rispettare, se ne nasce l’esigenza è il momento giusto! Altrimenti, stiamo complicando inutilmente la nostra giornata.

Dove si crea un Nuovo Utente?

Semplice e indolore: nel nostro Pannello di Controllo WordPress, nella sezione “Utenti” è possibile selezionare “Aggiungi nuovo“.

Come procediamo quindi alla creazione del Nuovo Utente?

Compilando le info relative alla nuova utenza che vogliamo creare, ed assegnando all’utente un ruolo:

nuovoutente

  • Nome utente: Campo obbligatorio perchè sarà l’user di accesso al Pannello di Controllo;
  • E-mail: Campo obbligatorio perchè collegherà l’utenza al riferimento e-mail personale, e permetterà a quell’utente di ricevere notifiche. Possiamo ad esempio inviargli automaticamente le credenziali di accesso, una volta creata l’utenza;
  • Nome, Cognome, Sito Web: Non sono campi obbligatori, e possono eventualmente essere compilati anche in un secondo momento dall’utente aggiunto, come anche essere lasciati in bianco;
  • Password: Può essere assegnata di default, scelta da chi crea l’account, o dall’utente al primo accesso. Può naturalmente essere anche modificata, in un secondo momento;
  • Ruolo: Definisce il tipo di autorizzazione che stiamo assegnando all’utente, e di conseguenza le operazioni che quell’utente può effettuare sul nostro CMS. Il ruolo può essere anche modificato nel tempo, ovviamente, basta tornare su “Utenti” e visualizzare “Tutti gli utenti” andando a gestire da lì i privilegi assegnati.
    Quali sono i possibili ruoli che possiamo assegnare?
    • Sottoscrittore: Può solamente leggere contenuti, è un ruolo pressoché inutile da assegnare;
    • Collaboratore: Può leggere, inserire, modificare e/o cancellare i propri articoli. Non ha accesso ai contenuti altrui, ed ha bisogno dell’approvazione di un’utenza superiore, perchè i propri articoli vengano pubblicati;
    • Autore: Può lavorare agli articoli così come il Collaboratore, in aggiunta può caricare documenti, foto, video ed è autorizzato alla pubblicazione;
    • Editore: Possiede tutte le autorizzazioni concesse a Collaboratore ed Autore, ma può intervenire anche sui contenuti delle Pagine gestendo categorie, link, contenuti (suoi e di altri utenti). E’ autorizzato alla pubblicazione, e può moderare eventuali commenti;
    • Amministratore: E’ il nostro caro admin, o un ulteriore utente che come admin ha tutti i privilegi di gestione del CMS. Può intervenire sul content editing o sulla struttura del sito web \ blog, e su tutti i contenuti presenti, anche di altri utenti. Può caricare e gestire nuovi template ed intervenire sul codice e sui CSS, può modificare menu, pagine e articoli. E’ insomma il ruolo principale, che dovreste non concedere con leggerezza, se non a personale competente ed autorizzato a procedere in ogni senso, sul vostro CMS.

Detto questo, ora saprai sicuramente come gestire gli Utenti del tuo sito web \ blog, e potrai assegnare con cognizione di causa le varie autorizzazioni, a chi collabora con te.
Pensi che questa guida ti sia stata utile? Condividila, magari c’è qualcuno che come te, ne avrà bisogno.

[shareaholic app=”share_buttons” id=”23131444″]



CONTATTACI e risolveremo le tue problematiche con WordPress, guidandoti in un percorso che ti renderà sicuro\a di te e della tua strategia di business.
LA PRIMA CONSULENZA E’ GRATUITA!
Conosciamoci.. non ti costa nulla :)

Rispondi