L’idea c’è, ma non prende piede! E se fosse solo un problema di strategia?
22 Gen 2016

L’idea c’è, ma non prende piede! E se fosse solo un problema di strategia?

Hai avuto un’idea geniale, hai studiato un progetto a puntino, sei un professionista ed hai qualità o vedute che potrebbero davvero cambiare la tua vita professionale, e non solo la tua! Eppure, non riesci a farlo sapere nemmeno al vicino di casa, perchè a volte il problema non è l’idea in sè, ma la strategia da adottare per promuovere te stesso, così come il tuo business.

 

Ti sei mai domandato come, alcune Aziende, riescono a sopravvivere anche bene, alle tasse ed alla concorrenza, promuovendo sul mercato magari un solo banalissimo prodotto, che tu non avresti mai pensato potesse riscontrare la domanda del mercato?
Hai mai osservato come, tantissimi professionisti che incontriamo nei circuiti del web, promuovono la loro professionalità, riscontrando l’interesse di quanti iniziano a seguirli e venerarli, fino a cadere nell’imbuto della loro rete di vendita?
Puoi essere bravo quanto vuoi, avere il miglior prodotto o servizio al mondo, ma senza la giusta strategia ti troverai a girarti i pollici, pregando che qualcuno passi davanti la tua vetrina casualmente interessato al tuo business, o che arrivi per non so quale caso, ai tuoi profili social, magari nemmeno troppo integrati con la tua strategia di marketing, amesso che tu abbia studiato, una strategia di marketing per il tuo business.

Cos’è quindi una strategia, e qual è la giusta strategia da mettere in campo per avere successo?
Te lo dico subito: LA GIUSTA STRATEGIA NON ESISTE, o meglio, non è uno standard che qualcuno può venderti in pacchetti pre-configurati, prescindendo da uno studio particolareggiato di molteplici fattori che incidono sul posizionamento del tuo business.

E’ importante che tu sappia fin da subito quindi, che probabilmente il tuo business non decolla, non perchè l’idea che hai avuto, o il progetto che in mente ti sembrava tanto chiaro, non trova riscontro sul mercato. Probabilmente, è la strategia di posizionamento che è sbagliata.
Non servono grandi investimenti per valutare il tuo progetto di business e capire se ci sono evidenti criticità da prendere in considerazione. Butteresti tutto nel cestino, senza capire dov’è l’errore? Penso proprio di NO.

Come si valuta però, la strategia da mettere in campo perchè il tuo business decolli, le persone incontrino la tua offerta, e si metta in moto tutto il meccanismo che porta a reali conversioni?

E’ necessario in primis distinguere la valutazione della fattibilità del business pensato, da un secondo step che, valutato un’idea valida, ne descriva il posizionamento.
Si parte quindi dall’ormai famoso “Business Model Canvas“, che ci permette di creare il modello di business di una nuova azienda o ridisegnare il business model della propria impresa già avviata, che potrebbe presentare ovviamente criticità dovute a vari fattori, quali ad esempio il non aggiornamento della strategia messa in atto, orientata ai giorni nostri.

businessmodelcanvas

A questo punto, quando siamo certi di non voler tentare la vendita del ghiaccio agli Eschimesi, dobbiamo lavorare sui passi da seguire per individuare la giusta strategia da attuare.
Diffida sempre da chi ti dice che un bel sito web o essere presenti sui Social Networks sia indispensabile. Un bel sito non serve a niente, perchè la bellezza fine a se stessa non converte. Un buon sito invece, ti cambia tutto, perchè potrebbe diventare il fulcro della tua macchina da guerra.
Allo stesso modo, un profilo Facebook, Twitter o Google+, non è di buona propaganda se non utilizzato correttamente, rischi anzi l’effetto boomerang! Dovrai quindi essere sicuro che ogni passo verso la condivisione, sia studiato in funzione dell’obbiettivo che vorrai raggiungere.

La cosa indispensabile, al giorno d’oggi, è essere presenti nel web sicuramente, ma soprattutto attuare un piano di web e social media marketing, poichè la presenza on-line fine a se stessa, non paga.

Un buon sito web, si valuta in funzione dell’usabilità ed accessibilità, e non deve essere solo bello da vedersi, ma essere forte di un codice che permetta una buona indicizzazione, portabilità, leggerezza, facilità di aggiornamento. Inoltre, se non siamo in grado di verificarne la conversione, con numeri e statistiche alla mano, come possiamo valutare se la nostra strategia è corretta e dove e come potremmo invece migliorarla? Solo ciò che è misurabile, è migliorabile!

Un buon posizionamento sui Social Networks, allo stesso modo, va studiato in base a quelli che sono i nostri obbiettivi. Non tutti i Social Networks sono adatti al nostro business, quindi è assolutamente inutile iscriversi per esserci a prescindere. Ogni Social nasce con la sua mission, ed ha una propria utenza, degli orari di punta, una specifica tipologia di contenuto; è inutile, se ci stai pensando, iscriversi ovunque ed utilizzare uno dei tanti applicativi che permettono la condivisione simultanea di un contenuto su qualsiasi Social Network collegato al tuo account.
Con i social ci vuole metodo, è necessario calendarizzare la pubblicazione e seguire una strategia di pubblicazione che tenga conto di statistiche di visualizzazione e condivisione.

Bisogna seguire un po’ quello che ci dice il cuore, un po’ quello che ci dicono i numeri: in ogni caso, condividere VALORE.

Ti starai chiedendo ora se la giusta strategia, si basi essenzialmente sul web e social media marketing. La risposta, te lo dico subito, è NO. Ci sono tutta una serie di fattori da considerare, in base a quello che è il tuo business, il tuo prodotto e/o servizio di punta, la tua utenza principale.
L’avrai capito ormai, non esiste una ricetta pronta per darti una soluzione chiavi in mano, ma sarebbe il caso di considerare sempre quanto abbiamo visto insieme in questo articolo, per non rischiare di fallire o di buttare nel cestino un’idea che sarebbe stata vincente, se ben curata in ogni dettaglio, da un Professionista.

 



CONTATTACI e studieremo insieme la migliore strategia per le tue esigenze, indirizzandoti e guidandoti in un percorso che ti renderà sicuro\a di te e del tuo business.
Se avrai voglia di approfondire, saremo disponibili ad affiancarti in un processo di valutazione del tuo business e della giusta strategia da attuare per avere successo.
LA PRIMA CONSULENZA E’ GRATUITA!
Conosciamoci.. non ti costa nulla :)

3 Comments L’idea c’è, ma non prende piede! E se fosse solo un problema di strategia?

  • Utente WordPress: Come, Dove, Quando e Perché. • UP360.iT

    gennaio 28, 2016

    […] WordPress, ma quella della creazione di nuovi utenti è una delle domande ricorrenti, quando nella strategia di business, inseriamo anche la creazione del blog. Vediamo quindi insieme, COME – DOVE – QUANDO […]

    Rispondi
  • MailPoet: Plugin di WordPress per le tue Newsletters • UP360.IT

    febbraio 12, 2016

    […] in primis, perchè abbiamo bisogno di uno strumento per l’invio di Newsletter? Che tipo di strategia stiamo mettendo in campo? Quanto possiamo investire? In base alla risposta, sapremo anche quale […]

    Rispondi
  • ABC del Personal Branding - webnauta

    marzo 1, 2017

    […] Una volta costruita la tua Identity è tempo di farsi strada nei canali che avrai individuato, attraverso la definizione di una STRATEGIA. Ne parlavo tempo fa in un contributo del mio Blog: Se l’idea c’è ma non prende piede, è solo un problema di strategia! […]

    Rispondi

Rispondi